In offerta!
9788869400889

Io non sono Magritte

Franco Donatini

Il prezzo originale era: €15,00.Il prezzo attuale è: €14,20.

79 disponibili

Descrizione

Il libro racconta gli anni della vita di Magritte che vanno dal 1920 al 1940, i più importanti in relazione sia al suo sviluppo artistico che alla sua vicenda umana. In questo periodo aderisce al surrealismofino a diventarne, assieme a Dalì, uno dei maggiori e più significativirappresentanti. Questi sono anche gli anni in cui vive esperienzeche influenzeranno profondamente il corso della sua vita e la suaespressione artistica, come l’incontro e il matrimonio con Georgette, sua musa ispiratrice, l’amicizia con gli artisti surrealisti, la relazionecon Sheila, testimonial del movimento surrealista inglese. I fatti,storicamente aderenti e documentati, sono raccontati da un immaginario narratore, uno psicologo, amico dell’artista, che loassiste nei momenti più turbolenti della sua esistenza. Dall’analisidei suoi quadri lo psicologo riuscirà a ricostruire le motivazioniprofonde che hanno determinato i suoi comportamenti sul pianoumano, e l’aiuterà a recuperare quell’equilibrio che caratterizzeràla fase successiva della sua vita. Un libro che, attraverso un’analisiintrospettiva del personaggio, apre uno squarcio sulla sua personalità complessa e singolare, consentendo al lettore dicomprendere in maniera approfondita gli aspetti più originali e allostesso tempo più inquietanti della sua arte.

Informazioni aggiuntive

Peso0,5 kg
Dimensioni12 × 20 cm

Dettagli:

Autore:

Franco Donatini

Genere:

Saggistica

ISBN:

9788869400889

Anno pubblicazione:

2018

Collana:

ArtDrop

Pagine:

152

Editore:

Felici Editore