In offerta!
9788860197399

La falsa teoria del clima impazzito

Sergio Pinna

Il prezzo originale era: €22,00.Il prezzo attuale è: €20,90.

17 disponibili

Descrizione

Le rilevazioni disponibili dicono che la temperatura media del Pianeta è cresciuta di circa 0,8° dalla metà del XIX secolo ad oggi. Si ritiene che questo riscaldamento globale sia stato prodotto in massima parte dall’incremento della CO2 atmosferica e che abbia indotto un cambiamento nei caratteri generali del clima, causando un forte aumento – per entità e frequenza – di svariati fenomeni estremi; se la prima parte di tale teoria rientra nel campo delle ipotesi non ancora pienamente provate, la seconda è in pratica una vera e propria invenzione. Il volume è appunto dedicato alla dimostrazione di come, in base all’analisi dei dati statistici, non siano individuabili dei mutamenti apprezzabili per uragani, tornado, precipitazioni intense, episodi termici fuori norma ecc. Nel corso del testo l’Autore non si limita alla sola trattazione delle questioni climatologiche, ma cerca anche di spiegare quei processi che, coinvolgendo il sistema mediatico ed ampi settori del mondo scientifico, hanno portato alla creazione della realtà virtuale del clima impazzito.

Informazioni aggiuntive

Peso0,5 kg
Dimensioni17 × 24 cm

Dettagli:

Autore:

Sergio Pinna

Genere:

Saggistica

ISBN:

9788860197399

Anno pubblicazione:

2014

Collana:

Geografia

Pagine:

160

Editore:

Felici Editore