In offerta!
9788860198228

Una quiete che uccide

Alberto Girotto

Il prezzo originale era: €15,00.Il prezzo attuale è: €14,20.

Esaurito

Descrizione

Mentre sta preparando un reportage d’informazione sul paesino di Monluce, composto dalle frazioni di Monluce di Sotto e Monluce di Sopra, il giornalista televisivo Vito Paglia scompare.

Angela Venchi, sua amica e convivente, dà l’allarme della sparizione.

A condurre l’indagine viene incaricato il commissario Francesco Alfano che risolverà il caso grazie alla sua paranoica introspezione filosofica, oltre a un aiuto della fortuna.

Il funzionario può contare, nello svolgimento delle ricerche, sulla collaborazione del maresciallo dei carabinieri Benedetto Atzori che lo informa della prerogativa degli abitanti del paese: sono tutti amichevoli e solidali.

Monluce è un’oasi dove regnano la tranquillità e la comunanza.

Nel corso dell’investigazione, il commissario Alfano scoprirà che l’eventuale costruzione di una strada asfaltata, che colleghi le due parti del villaggio, e il conseguente sviluppo turistico sono il fulcro della storia e la causa scatenante degli omicidi.

Nelle pieghe dell’indagine gli inquirenti si imbattono in un “delitto irrisolto” che purtroppo non trova soluzione, per sparizione del sospettato assassino anche se risulta chiaro che i mandanti sono sempre i soliti.

Informazioni aggiuntive

Peso0,4 kg
Dimensioni14 × 20 cm

Dettagli:

Autore:

Alberto Girotto

Genere:

Giallo

ISBN:

9788860198228

Anno pubblicazione:

2023

Collana:

Gialli

Pagine:

238

Editore:

Felici Editore